Succede ogni volta che stampi un documento elettronico

Scoperto a cosa serve la fattura elettronica:

<< Finalmente un aiuto concreto ai produttori di carta A4 >>

<< Renzi taglia i costi dell’informatica del 50% (vero) per finanziare l’acquisto di risme di carta A4.>>

Ridiamoci su … tuttavia le cose stanno così !

Come dargli torto? La carta ci da certezza! D’altronde esistono documenti di 500 e oltre anni fa, in perfetto stato di conservazione.

Sembra una guerra persa in anticipo.

Una dura lotta tra conservatori ed innovatori. Quindi oggi ci troviamo a gestire un qualcosa di intangibile …

Le fatture elettroniche sono documenti digitali che non vanno stampanti ma devono essere gestiti digitalmente.  Le cose stanno cosi.

Oggi in Italia, all’interno degli Enti Pubblici, le fatture elettroniche,   vengono stampate. Il paradosso è che  ogni essendo UN DOCUMENTO ELETTRONICO ( XML ), il risultato  è che per ogni fattura di una  pagina se stampati occorrono 3 o più di fogli di carta A4.

Risultato ?

L’utilizzo della carta per le fatture è quadruplicato. La fattura elettronica doveva eliminare l’utilizzo della carta, invece sta moltiplicando il suo consumo.

Proviamo allora a sensibilizzare, prova a condividere questo messaggio,

OGNI VOLTA CHE STAMPI UNA FATTURA ELETTRONICA, IL TUO FORNITORE DI CARTA A4 E’ FELICE

Senza dire che questo varrebbe anche per tutti i documenti che arrivano per PEC all’interno degli enti pubblici italiani che da nativi elettronici con tanto di firma digitale, vengono stampati e trasformati inevitabilmente in carta.

COME RISOLVERE IL PROBLEMA?

Formazione, formazione, formazione! Serve questo!

Non lo dico solo io …

Chi ci guadagna e chi ci perder in questa storia?

A voi le risposte e se volete ridere un po’ vi consiglio questo video qui sotto.

A presto e buon cielo sereno.

Facebook