La conservazione sostitutiva o archiviazione ottica fa schifo se non scegli lo scanner giusto

Se ha l’esigenza di trasformare un foglio cartaceo, in un file, quindi in un documento elettronico, hai senza dubbio bisogno uno scanner documentale e non di un giocattolo.

La conservazione sostitutiva o archiviazione ottica fa schifo se non scegli lo scanner giusto !

Quale scanner acquistare ?

Sai cosa ho scoperto? Se fai una ricerca su google riuscirai a trovare tutto ciò che serve in merito ai formati dei file per la conservazione e le relative norme di riferimento .

La brutta notizia è che ci sono poche recensioni che spiegano gli scanner documentali adatti per un ufficio pubblico.Scegliere non è facile, visto che di modelli e di marche ne esistono tanti.

Oggi invece voglio provare io, a darti qualche suggerimento.

Se serve per il tuo ufficio.

Sicuramente una scrivania di un dirigente Innovatore della pubblica amministrazione, non può non avere uno scanner documentale.

Quelli che consiglio io sono da scrivania, piccoli ma potentissimi, veloci e con doppia lampada di scansione avanti e dietro.

Questo per permettere la scansione sia davanti che dietro il foglio, realizzando file in tempi velocissimi da record; 10 pagine in pochi secondi ad esempio.

Caratteristiche tecniche adatte a te

  • Veloce per la scansione dei documenti ( minimo 30 pagine a min
  • Dimensioni ridotte.
  • Silenzioso.
  • Capacità di carico documenti almeno 50 con l’opportunità di carico ulteriore durante il funzionamento.
  • Doppia scansione simultanea davanti e dietro.
  • Scansione direttamente su PC e ti trovi il documento pronto.
  • Scansioni a volo – Puoi fare scansioni al volo su chiavetta USB all’occorrenza.
  • Pre- impostazione dei Formati di PDF-A (sia tipo A che tipo B come standard)
  • Utilizzabile in accoppiamento con una etichettatrice a CODICE A BARRE per consentirti l’archiviazione sul software in differita. Con queste caratteristiche lo scanner è adatto anche per gli UFFICI PROTOCOLLO.

Consigli per gli acquisti

  • Potresti comprare il FUFUJITSU FR 6110 che ho provato e testato personalmente che ha tutte le caratteristiche sopra elencate.
  • Oppure l’alternativo EPSON DS 510 ( non ancora testato )
    Fai attenzione per l’utilizzo con un software di protocollo e relativa stampante accoppiata per produrre etichette con codice a barre, chiedi prima conferme al produttore del software del sistema documentale che utilizzi.

Per ogni altro chiarimento utilizza i commenti qui sotto e ti risponderò.

Buon cielo sereno.

Marco.

Facebook